Demon Slayer Kimetsu no Yaiba – ep 5 il mio acciaio

Pochi attimi prima della morte del demone dello scorso episodio vediamo un flashback, infondo tra lui e Nezuko non c’era molta differenza, da piccolo si era trasformato contro la sua volontà in demone arrivando a perdere tutti i ricordi della sua vecchia vita e divorando suo fratello, a pensarci fà un pó tristezza, speriamo che non capiti la stessa cosa a Nezuko, esisterà davvero una cura alla trasformazione?

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

I giorni scorrono, finalmente dopo 7 giorni i sopravvissuti si rincontrano al punto di partenza, dei 20 iniziali solo 4 sono ancora in piedi, un giovane con in capelli biondi, una raggazza e un ragazzo con i capelli corti e una cicatrice sul volta, (ma in questo anime tutti i ragazzini hanno una cicatrice in faccia, cos’è una moda?) ad ognuno dei novelli ammazza demoni vengono fornite un’uniforme con il rango piú bassa nella gerarchia dell’organizzazione, un corvo del legame che serve come una specie di ricetrasmittente per ricevere gli incarichi e una katana forgiata con un metallo speciale che trattiene la forza del sole per uccidere i demoni.

Dopo qualche giorno Tanjiro ormai stremato riesce a tornare a casa dal suo maestro dove scopre che la sorella si è finalmente svegliata ed è in salute, successivamente gli viene consegnata la sua spada che presenta una lama di colore nero, insieme ad essa Tanjiro riceve anche il suo primo incarico ufficiale.

Le 2 strane ragazzine dell’esame chi saranno? Sembravano quasi delle bambole senza vita, e quello che si vede per pochi secondi con i capelli neri e il kimono bianco, da come parlava sembrava essere il capo degli ammaza demoni, per favore non tiratemi fuori la solita cosa vista e rivista che “in realtà è la stessa persona che ha formato l’organizzazione tantissimi anni fà e che è ancora vivo perchè in realtà è anche lui un demone” (stile CCG di tokyo ghoul) e in che senso 5 sono sopravvissuti io ne avevo contati solo 4.

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...