Demon Slayer Kimetsu no Yaiba – ep 19 Il dio del fuoco

Siamo arrivati ad uno degli episodi principali di questa prima season di Demon Slayer.
Durante la prima parte dell’episodio scopriamo che il “padre” sconfitto da Giyu, non era una delle dodici lune demoniache (wow, chi l’avrebbe mai detto, proprio inaspetattato, scherzo ovviamente, sono 4 episodi che dico che il vero demone delle 12 lune era il ragazzino)

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Il resto della puntata si concetra interamente su Tanjiro, ormai ferito e con la spada spezzata le sue possibilità sono quasi nulle, non riuscinde neanche a tagliare i fili, il giovane cacciatore non ha nessun possibilità di riuscire a tagliare il collo del demone.
Quando la situazione si stà mettendo male, Nezuko esce di sua iniziativa dal baule e si sacrifica per parare i colpi destinati al fratello, essendo un demone, la ragazza non resta uccisa dall’attacco.
La vista di Tanjiro che si preoccupa della sorella anche se quest’ultima è un demone, ovvero il nemico giurato della sua organizzazione, il ragazzo appartenente alle 12 lune, ha uno scatto di rabbia, il suo più grande desiderio è avere un legame come quello che stà vedendo ora, vorrebbe una famiglia vera e propria, con i classici ruoli, ovvero il padre e la madre che si prendono cura dei figli, e i fratelli che si aiutano e si divendono a vicenda, peccato che il giovane tratti gli altri membri della sua così detta “famiglia” come degli schiavi, soprattutto la sorella maggiore e la madre, le queli sono terrorizzate da lui.

Il giovane demone dalla pelle candida e pallida, offere un’accordo a Tanjiro, se il ragazzo gli consegna la sorella, la sua vita verrà risparmiata, ovviamente non c’è bisogno di dire che Tanjiro non prende neanche in considerazione questa ipotesi, essendo Nezuko l’unico membro rimasto della sua famiglia.
Durante il combattimento il giovane cacciatore di demoni ha un flashback dei tempi della sua infanzia, anche se era molto piccolo, ricorda distintamente il padre, l’uomo era molto simile di aspetto a Tanjiro e presentava la stessa cicatrice che ricorda un’ustione in fronte, anche se di costituzione fragile, l’uomo era intento compiere diverse danze propiziatorie, arrivando a ballare per ore nella neve, il tutto grazie alla respirazione, ricordandosi di questo, Tanjiro risveglia le tecniche del fuoco.
(sembrava quasi che il padre volesse iniziare il figlio alla via del cacciatore di demoni fin dalla tenera età, forse egli era un maestro dei kata di fuoco?)
Unendo il fuoco con la nuova abilità vampirica di Nezuko i 2 fratelli, riescono a espugnare le difese del demone, riuscendo a tagliare prima tutti i suoi fili e successivamente il suo collo.

CONSIDERAZIONI
Oggi fare “l’angolo delle considerazione” non è semplice, l’episodio è stato una bomba, niente da dire, le animazioni sono sempre bellissime e fluide, i dipendenti di Ufotable non ci avranno dormito per fare la scena del combattimento.
La scena finale con Tanjiro che corre circondato dalle fiamme mentre un nugolo di fili imbevuti di sangue demoniaco lo inseguono, con Nezuko che attiva la sua abilità vampirica, il tutto accompagnato dalle note della bellissima colonna sonora, è una scena, qualitativamente, sopra ogni scala di misura, una cosa del genere, senza il minimo calo di qualità (anche durante le scene veloci) l’ho vista solo in alcuni film anime.

Da questa descrizione potete capire quanto mi sia piaciuta la puntata, però il mio obiettivo è essere oggettivo e imparziale analizzando ogni aspetto degli episodi, in questo caso devo dire che, purtroppo, c’è stato il classico clichè che non amo, ovvero il protagonista che anche se giovane grazie all’adrenalina e al desiderio di proteggere una persona cara, tira fuori una nuova tecnica dal nulla e mette in difficoltà un nemico che dovrebbe essere oltre le sue capacità.
Sò benissimo che è così che devono andare questi anime e queste scelte sono fatte apposta per venire in contro alle esigenze del pubblico degli Shonen, però, se fosse stato accennato qualcosa negli episodi precedenti sul padre, con qualche scena in cui Tanjiro iniziava a ricordare, invece che farlo saltare fuori dal nulla, sarebbe stato ancora più bello.

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...