Black Clover – ep 46 Risveglio

la battaglia nel tempio sottomarino stà iniziando ad entrare nel vivo, abbiamo già assitito a diversi scontri con i sottoposti dell’occhi magico, ora tocca al piatto forte, ovverto Vetto.
Ora a fronteggiarlo sono rimaste solo Noelle a Kahono, le due però, non vogliono arrendersi, come prima cosa, grazie alla magia canora la nostra aspirante idol, rialza il fratello Kiato.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

I due uniscono le loro magie e le loro passioni, creando un’incantesimo combinato chiamato “evocazione del dio del mare”.
Unendo le arti della danza e del canto, entrambi i fratelli acquisicono doti fuori dal comune, in particolare Kiato, riesce a muoversi molto più velocemente e può scagliare dei potenti proiettili di mana che sono addirittura in grado di scalfire la spessa corazza del nemico.
Tutto molto bello, sembrava quasi che il legame tra i 2 fratelli potesse essere così forte da sconfiggere anche il più feroce dei nemici, purtroppo per loro, le cose sul campo di battaglia non sono mai semplici.
Per Vetto le ferite subite non sono altro che miseri graffietti superficiali, all’animale basta una semplice torsione del suo possente braccio per distruggere completamente una delle gambe di Kiato, questo per il ballerino, significa game over.
Non finisce quì, infatti dopo essersi occupato di lui, il prossimo obiettivo è la giovane cantante, basta un lieve un colpo alla gola per annientarla del tutto ed impedire alle sue corde vocali di vibrare come prima.

Ora tutto il peso dello scontro è sulle spalle di Noelle, la giovane di stirpe reale è l’unica ancora in piedi che può fare qualcosa per impedire l’inesorabile avanzata del nemico, il suo potere da solo sarà succiente?
Grazie alle parole di incoraggiamento dell’amica e al ricordo di tutte le esperienze passate, la giovane, anche se titubante, riesce a trovare il coraggio per reagire, così facendo riesce a sprigionare un potere tale da far tremare tutto il tempio, arrivando addirittura ad instillare un brivido di paura sul volto del fiero Vetto.
Noelle attacca, il mana che scaturisce dalla sua bacchetta è talmente forte da creare un gigantesco grado capace di portarsi via il braccio destro del nemico ma non adagiamoci sugli allori, non c’è tempo per esulare, lo scontro è appena cominciato, anche se menomato l’avversario (in preda a un flashback che lo costringe a rivivere il momento del genocidio della tribù di Licht) attiva il lato demoniaco del suo potere.
In un secondo l’arto perduto ricresce, e parte il contrattacco, Vetto avrà pensato “chi di mega-raggio figo ferisce di mega-raggio figo perisce” quindi anche lui spara un raggio demoniaco che investe in piano Noelle, la ragazza sarà riuscita a sovravvivere a tutta questa potenza?
Molto probabilmente si, in quanto è una dei personaggi principali quindi ha un biglietto gratis per sfuggire alla morte, detto fatto, una frazione di secondo prima dell’impatto, tra lei e il raggio si frattone Asta che con la sua anti-magia devia il copo.

CONSIDERAZIONI: Ok, ci può stare come episodio, visto che il drago di Noelle non ha sconfitto il nemico ma l’ha solo ferito posso accettarlo, se lo stendeva no mi dipiace era la cosa più inverosimile del mondo ma così va bene.
Ancora un flashback sulla tribù di Licht, ma perchè a Vetto stà tanto a cuore questa causa ? a vederlo così il bestione non sembra far parte della stessa tribù del capo, più lo vedo e più mi viene da pensare che in realtà i membri dell’occhio magico siano manipolati da qualche magia di controllo mentale, forse dovuta agli strani tatuaggi che tutti hanno in volto, certo potrebbe anche essere una semplice coincidenza o avere un motivo del tutto diverso.

<–Episodio precedente / Episodio successivo–>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...