Nanatsu no Taizai Wrath of the Gods – S3 ep 2

Quest’episodio è incentrato prevalentemente su King e Diane, i 2 si trovano nella foresta delle fate.
La devastazione dei 10 comandamenti non è arrivata fino laggiù, così i membri dei sette peccati possono riprendersi e pensare ad allenarsi.
In particolare la cosa che preme molto King è la crescita delle sue ali, anche se è l’attuale re delle fate non è attulamente provvisto.
Oltre a loro nella foresta ci sono tutte le altre fate e Matrona con la famiglia,tutto sembra tranquillo ma durante un ballo di gruppo King e Diane scompaiono impovvisamente.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Al loro risveglio la fata e la gigantessa, si accorgono di trovarsi in un luogo completamente diverso dalla foresta, insieme a loro ci sono Gloxinia e Drole.
Inizialmente le due fazioni si affrontano come fossero veri e propri nemici, anche sruttando tutto il loro potere i 2 non possono nulla contro i comandamenti, in fondo questi ultimi sono i massimi esponenti delle rispettive razze e sono riusciti a raggiungere un potere impensabile.
Inaspettatamente, l’obiettivo dei membri dei comandamenti non è quello di eliminare gli avversari, bensì il loro desiderio è di allenarli facendoli diventare più forti.
Per far ciò, King e Diane vengono rimandati indietro nel tempo, più precisamente a 3000 anni prima, quando ancora non si erano uniti ai demoni.
Le loro sembianze sono quelle di Gloxinia e Drole ma la loro coscienza è quella di King e Diane.
Dopo un’iniziale sconcerto i 2 incontrano Meliodas e Elizabeth, quest’ultima accompagnata da un paio di ali angeliche, ebbene si la ragazza fà parte del clan delle dee.

I 4 si mettono in marcia, il loro obiettivo è un vicino avamposto umano sotto attacco da parte dei demoni, tra di loro ci sono tantissimi demoni grigi di alto livello, la violenza dello scontro è tale da intimorire perfino King e Diane, a svegliarli ci pensa un’immenso demone che gli si para davanti.
Questo non è un comune demone soldato come gli altri, infatti il suo potere è decisamente più sviluppato, si tratta di Calmadios l’ex comandamento della fede.
(ricopriva il ruolo di Zeldris)

CONSIDERAZIONI
Le cose stanno iniziando ad entrare nel vivo dell’azione, ora scopriremo il passato di Gloxinia e Drole e le cause che li portarono ad entrare nei ranghi dei demoni.
Durante l’incantesimo per spedire King e Diane nel passato, Gloxinia cita il fatto che questo particolare rito gli è stato insegnato da una sua vecchia conoscenza, presumo che a questo punto si trattasse di Meliodas o Elizabeth? o magari qualche altra fata.
In pratica questo sarà tutto un’espediente per fornire un power up a King e Diane?
Vivendo nel corpo dei rispettivi maestri i 2 riusciranno a capire i segreti delle tecniche di fate e giganti?

P.S. l’opening non mi fà impazzire, però invece c’è da apprezzare la chicca dell’ending che richiama la notte stellata di Van Gogh.

<–Episodio precedente / Episodio successivo–>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...