Nintendo Switch edizione Animal Crossing

Ormai manca sempre meno tempo all’arrivo del nuovo capitolo di Animal Crossing.
Nintendo ha deciso di celebrare il rilascio del gioco con una limited edition della sua console.
Ovviamente, come potete vedere dall’immagine di copertina, la console è a tema con il gioco.

A prima vista sembra un’edizione molto carina, almeno rispetto a quelle passate.
Solitamente per altri giochi avevamo visto solo il cambio di Joycon, qui invece cambia tutto.
Dock station a tema, Joycon color pastello, verde e azzurro, per richiamare i colori principali del gioco.
Per ultimo anche il restro della console sarà decorato da un bel disegno con le sagome dei personaggi.
Già con il 3DS, la serie di Animal Crossing aveva ricevuto una console a tema, sembra che la casa della grande N abbia intenzione di investire sempre di più in questo franchise per farlo cresce.
Cosa che approvo, è così che dovrebbero fare tutti, invece si tende ad abbandonare subito una serie di giochi se i primi 1 massimo 2 giochi non vendono un granchè,.
Così si getta all’aria il lavoro fatto fino a quel momento e il molto potenziale inespresso di un titolo.
Perciò ottimo lavoro, se le idee di base sono buone e ci si impegna per rilanciare una serie, con il tempo i risultati si vedono e ci si può ritrovare con un titolo di nicchia, che diventa invece una delle serie più popolari.
(Un pò come Fire Emblem, ovviamente poi c’è da distinguere se la cosa è un bene o se snatura la struttura dei giochi solo per renderli più appetibili al grande pubblico ma questo è un discorso che faremo un’altra volta)

Cosa particolare, è che Nintendo venderà anche la confezione vuota di questo bundle.
-COME?
Si, oltre alla normale versione con all’interno console, manuali vari e tutto il resto.
Verrà venduta anche una versione solo estetica della confezione con nulla al suo interno.
-MA CHI MAI COMPREBBE UNA SCATOLA VUOTA?
Di gente interessata sembra essercene parecchia, anche perchè costerà intorno ai 5 euro.
Immaginate di essere un collezionista non troppo fissato e che desidera solo esporre la confezione senza dover spendere centinaia di euro per una seconda console.
Oppure immaginate qualcuno che deciderà di comprare la console di seconda mano senza scatola.
Se collezionate vecchi giochi come me saprete che rottura è trovare un gioco, loose, ovvero senza confezione ma solo cartuccia o disco.
Al momento l’unica alternativa quando questo capita e di stamparsi sa soli una scatola (se parliamo dei vecchi giochi su cartuccia, con le confezioni cartonate) se invece questa idea venisse suppportata da Nintendo, potrebbe essere una valida alternativa.

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...