Dragon Quest 1 NES – Pt.2 Garinham

Eravamo rimasti ai pipistrelli e fantasmi.
I 2 nuovi nemici non sono troppo forti ma sanno essere pallosi, in particolare i fantasmi richiedono tra i 3 e 4 colpi per essere uccisi.
(Magari evitateli fino a che non salite al livello 4)
Farmiamo un’altro pochetto, quel tanto che serve per riuscire finalmente a completare l’equipaggiamento base.
Ora abbiamo una spada e un scudo.
Niente di eccezionale ma ci aiuteranno parecchio per questa prima sezione del gameplay.
Ora farmare è decisamente più facile, i pipistrelli sono ormai alla nostra portara.
I fantasmi sono ancora un pò noiosi ma ora possiamo stenderli abbastanza in tranquillità.

(Alla fine trovate il link alle altre parti)

Seguendo le indicazioni dei cittadini, ci dirigiamo verso nord.
Passiamo la cintura di montagne che cirdonda il palazzo.
Continuiamo ancora a nord cercando di raggiungere la costa, sul lato sinistro, potrete notare una radura nascosta tra gli alberi.
Al suo centro ci sono delle scale.
Avventuratevi all’interno in tranquillità.
Ricordatevi solo di portarvi una torcia, senza è quasi impossibile capire dove si stanno mettendo i piedi.

All’interno del dungeon non verrete attaccati da nessun nemico, quindi prendetevala comoda ed esplorate con calma.
Trovete qualche soldo, un’anello ma soprattutto, un baule con all’interno una lastra che riporta le parole lasciatevi in eredità dal vostro grande antenato Erdrick.

Una volta fuori, ci rechiamo a nord-ovest seguendo la costa.
Nella punta della mappa troverete la seconda città del gioco, Garinham.
Non c’è molto da fare, solo alcuni mercanti e una locanda.
(Vi sconsiglio di usare questa locanda, una notte costa 25 gold, vi conviene tornare sempre alla locanda della città iniziale che costa solo 6 gold, i soldi su questo giocho sono fondamenteli, più risparmiate meno dovrete smadonnare farmando orde di mostri)
Cosa degna di nota, è che il venditore di armi della città, ha degli equipaggiamenti molto più forti di quelli che abbiamo al momento, unica pecca, costano un boato di soldi.
La cosa a cui punto per prima è l’ascia da 560 gold.
(560 GOLD, ci vorrà una vita)

Attenzione a gironzolare troppo nei dintorni della città perchè si potrebbe presentae un nuovo tipo di nemico il Magician.
Si tratta di un figuro incappucciato parecchio resistente e che è in grado di usare la magia HURT.
Fà male.
Stategli alla larga fino a che non sarete almeno al 5, prima non ne vale la pena, il rapporto ferite-subite/gold-ricevuti non è per nulla conveniente al momento.

CONSIDERAZIONI
Questa parte è stata veramente tosta, i nemici iniziano ad essere forti e non sapendo dove andare, si rischia di perdersi.
Mettetevi il cuore in pace e farmate il più possibile, andando avanti tutti gli sforzi fatti vi verranno ripagati
.

<– Parte Precedente / Parte successiva –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

4 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...