Pokemon Verde Foglia: (monoerba) Pt7 Isola Cannella

Stavamo per iniziare la pista ciclabile.
Visto che partiamo da Fucsiapoli sarà tutto in salita.
Questo vuol dire che andremo lenti ma non lenti e basta, lenti come uno Snorlax che cerca di alzarsi dopo il pranzo di Natale.
La pista è piena di biker, come sempre cerchiamo di afforntarli tutti per farmare un pò, la battaglia che ci aspetta contro Blaine sarà dura, dobbiamo essere al top.
Già che ci siamo, facciamo evolvere subito Avocado, ora abbiamo una bella palma da battaglia.
Cogliamo l’occasione per livellarlo un pò, dopo poco diventa subito un dei membri di punta del team.
(Non che significhi molto visto che oltre a Avocado abbiamo solo altri 3 pokemon)

(Alla fine trovate il link alle altre parti)

La scalata è abbastanza tediosa, ogni 2 minuti arriva un motociclista pazzo uscito da Ken il guerriero, che ci sfida ad una lotta.
Non demordete, ne vale la pena.
Una volta raggiunta la cima, (oltre all’ennesima sfilza di motociclisti) abbiamo una casetta raggiungibile solo attraverso Taglio.
Una volta dentro, avremmo accesso alla mossa Volo.
(Credo sia la mia preferita, da piccolo ogni volta che prendevi Volo il gioco svoltava, la mossa ti dà completa libertà di movimento per esplorare nuovamente le vecchie città e cercare i pokemon che avevamo saltato)

Il primo passo è tornare a Biancavilla.
Ci dirigiamo verso lo specchio d’acqua a sud della cittadina.
Qui ci aspetta un nuovo pokemon, Tangela.
(Chiamato anche Spinacio)
Ora che abbiamo anche lui, il team delle meraviglie è al completo.
In realtà non penso di usare molto il cespuglio con i piedi, è troppo basso di livello e visto che non può evolversi, non è il massimo a livello di potenza.
Proseguiamo il viaggio attraverso il mare.
Procedendo a sud di Biancavilla, la strada è tutta dritta, saltiamo del tutto la grotta di Articuno, magari ci torneremo dopo, per ora non ho voglia di perderci tempo.
Lungo il tragitto ci sono diversi nuotatori che ci sfideranno ma per noi và benissimo, hanno tutti pokemon acqua e per il nostro team erba è il paradiso.
(Un Foglielama e viene giù tutto)

Raggiunta l’isola Cannella, non possiamo ancora sfidare il capopalestra, prima ci aspetta la Villa Pokemon.
Quello che una volta era un glorioso laboratorio per la ricerca genetica applicata ai Pokemon, ora non è altro che un luogo abbandonato e invaso da spazzatura e ladri che cercano qualche tesoro abbandonato dagli scienziati.
Il dungeon è abbastanza intricato.
(Anche io ci ho messo un pò perchè non mi ricordavo come raggiungere l’ultimo piano)
Una volta armeggiato un pò con le statue e le porte a chiusura elettrica, recuperiamo la Chiave Segreta, utilizzabile per aprire la palestra.
(Prendetevi qualche minuto per esplorare per bene la Villa, al suo interno troverete parrecchi documenti interessanti per la lore del gioco, uno tra tutti, il diario degli esperimenti fatti su Mew)

Ora dritti verso la palestra, obiettivo, la testa del pelato di fuoco.
L’enigma della palestra è abbastanza carino, abbiamo una serie di stanze con all’interno un signolo allenatore, per proseguire verso la successiva, bisognerà battere l’avversario oppure rispondere correttametne a una serie di quiz a tema Pokemon.
Una volta faccia a faccio con Blaine, sono dolori.
Il nostro avversario ha un Growlithe al 42, un Ponyta al 40 e le rispettive evoluzione, Rapidash al 42 e Arcanine al 47.
Bisogna studiare l’avverario, i 2 piccoletti sono gestibili, fanno male ma non abbastanza da oneshottarci, questo ci concede uno spiraglio.
Visto che il nostro Insalata (aka Venusaur) riesce a resistere a 3 colpi di Growlithe, possiamo sfruttare a nostro vantaggio questo lasso di tempo.
La strategia è:
Sonnifero per mandare a nanna il cagnolino.
Crescita fino ad avere un +6 in attacco speciale.
Foglielama come se non ci fosse un domani, che oneshotta ogni cosa.
siamo stati costretti a giocarcela di combo ma ci siamo riusciti, la medaglia fuoco è nostra.

<– Parte Precedente / Parte successiva –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...