Kemurikusa: ep 12

Ci siamo, ultimo episodio di questa serie targata Amazon Video.
(In realtà non è proprio l’ultimo, nel paragrafo finale troverete maggiori informazioni)
Wakaba e Rin contro l’albero rosso.
Mentre la ragazza è ancora in preda alla trans dettata dalla proiezione di ricordi impressi sulla foglia della memoria, le radici di kemurikusa rossa non stanno certo a guardare.
Wakaba decide di lasciare la sua postazione e si getta nella mischia per cercare di guadagnare tempo e dare all’amica il tempo di riprendersi.
Inizialmente la foglia blu con effetto difensivo riesce a tenere a bada il nemico ma non per molto, l’albero è troppo forte e il ragazzo viene trafitto al petto.

(Alla fine trovate il link agli altri episodi della serie)

Vedendo la scena Rin si riprende e corre ad siutare il ragazzo, il danno non era così grave come sembrava e i due possono continuare il combattimento.
Peccato che tempo 30 secondi e un nuovo attacco colpisce Wakaba, questa volta l’impatto è devastante, il ragazzo viene schiacciato sotto una delle radici più spesse, la sua esile corporatura non può certo reggere una botta del genere.
Per la seconda volta Rin deve assistere alla morte di Wakaba, qquesto le procura una visione degli ultimi istanti di vita, come singolo essere, della prima persona.
La ragazza nell’istante prima di completare la sua divisione nelle sei personalità che andranno a comporre il nuvleo delle sorelle, vede Wakaba del suo tempo ormai riverso a terra esanime e compeltamente dilaniato dalle radici.
Ormai è troppo tardi, il suo sacrificio non servirà a niente, l’unica cosa che la ragazza può fare è cancellare la pagina del diario con la missione, così da sperare che almeno i suoi cloni possano avere una vita tranquilla.

Intanto, Ritsu e le Rina non se la passano bene, gli insetti sono ovunque e probabilmente per loro è la fine, l’unica possibilità è consegnare l’ultimo dei rami di Midori a Rin.
Anche con la nuova arma lo scontro è duro e la ragazza finisce solo per stancarsi e perdere sia un braccio che una gamba.
Proprio all’ultimo, tornano le 3 sorelle disperse, oltre a far capire a Rin i suoi sentimenti per Wakaba (questo dovuto al fatto che ognuna delle sorelle ha ereditato sia alcuni ricordi che aspetti della personalità della prima persona) la ragazza picchiano forte, il lore potere è completamente fuori scala e con poche mosse riescono a mettere in ginocchio l’avversario.
Ora Rin può dare il colpo di grazie e distruggere la fonte della Kemurikusa rossa.

Ora che tutto è concluso assistiamo ad un finale ababstanza svelto, le 3 sorelle scopaiono nuovamente, Ristu e le Rina stanno bene e l’unica cosa che resta è una breccia nella così detta “nave”.
Dopo i titoli di coda vediamo come l’apertura conduca al mondo esterno completametne luminoso e rigoglioso di vita.
La serie si conclude con un primo piano sul mega sorrisone di Rin diretto verso Wakaba e la scritta “Ti Amo”.

Vorrei fare diverse considerazioni su questa serie ad opera della studio Yaoyorozu ma c’è uno speciale di pochi minuti che manca all’appello, perciò vi rimando all’episodio 12.1, dove ci prenderemo un bello spazio finale per tirare le somme su questo anime.

<– Episodio precedente / Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori,
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...