Rurouni Kenshin: Manga cap 2 Rurouni in the city

Secondo capitolo di Samurai Vagabondo Kenshin, pubblicato da Shueisha.
Dal primo è già passata una settimana ma la situazione non è molto diversa, il nostro spadaccino errante è ancora ospite di Kaoru e il dojo è ancora deserto.
Dopo la storia dell’attacco del falso Battosai, nessuno dei 10 allievi ha più avuto il coraggio di presentarsi ai corsi.
Tutto procede tranquillamente e anche se ogni tanto litigano, i due ragazzi sembrano andare d’accordo.
(La situazione è fin troppo tranquilla, ci vuole un po’ di adrenalina)

(Alla fine trovate il link per gli altri capitoli)

Durante una passeggia al mercato, la spada di Kenshin viene presa di mira dagli agenti della polizia.
Il possesso di spade è illegale e il ragazzo viene subito circondato.
A peggiorare la situazione ecco che arriva il corpo scelto della polizia armata, questi particolari uomini hanno la licenza per girare liberamente con le spade e in caso di necessità di uccidere.
anche se sei armato, mai sfidare il leggendario Himura.
In poche parole il plotone viene distrutto, compreso il loro capo Ujiki che utilizza lo stile Jigen-Ryu.
Niente può sconfiggere lo Hiten Mitsurugi-Ryu.
(Se ogni cosa non ha un nome iper lungo ma allo stesso tempo cazzutissimo, non è uno shonen)

Dopo la sua vittoria, Kenshin viene portato in tripudio dalla folla.
Per troppo tempo gli uomini armati avevano abusato del loro potere per portare scompiglio tra le strade della città.
Ad unirsi ai festeggiamenti sopraggiunge Yamagata Aritomo.
Ex rivoluzionario e ora generale dell’impero, l’uomo era in città appositamente per cercare di trovare qualche indizio sul suo vecchio compagno di rivoluzione.

Il piano di Yamagata sarebbe quello di riportare Kenshin con lui in battaglia ma il ragazzo non è decisamente interessato a tornare alla sua vecchia vita.
Qualcosa nel suo passato gli logora ancora oggi l’anima.
(Egli stesso si definisce come “Hitokiri” ovvero “assassino”)
Ormai la sua vecchia vita è solo un ricordo, il suo unico desiderio ora è vivere pacificamente con le persono importanti per lui.
Così Kenshin e Kaoru si allontanano insieme.

CONSIDERAZIONI
Stà cominciando a ingranare ma il bello deve ancora arrivare, vedrete dai prossimi capitoli.
(Una buona storia ci stà che sia un pò lenta per i primi capitoli, bisogna creare una buona base per lo sviluppo futuri dei personaggi, altrimenti se si corre troppo per favorire l’azione finisce che a metà serie inizia a crollare tutto)
Proprio figo come manga, mi è sempre piaciuto un casino.
P.S. Kenshin e Kaoru sono troppo carini.

<– Capitolo precedente / Capitolo successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...