Uzaki-chan Wants to Hang Out!: Anime s1 ep10

(Qui trovate un approfondimento sulla serie)

Decimo episodio per l’adattamento anime di Uzaki-Chan Wants to Hang Out, tratto dal manga di TAKE.
(Il titolo completo della puntata è “I Want to Hang Out in Tottori!”)
Nello scorso episodio avevamo lasciato i nostri protagonisti in un viaggio spirituale a Tottori.
visto che questa regione del Giappone è piena di storia, ho pensato di approfondire un po’ i fatti che vengono mostrate nella puntata, quindi sarà un post leggermente più lungo e discorsivo del solito ma spero vi possa interessare.

Vi ricordate le 2 figure sinistre che avevamo visto seguire Hana e Shinichi?
All fine si trattava veramente di quei fenomeni di Ami e Itsuhito.
(Ma secondo voi questi non hanno niente da fare nella vita oltre al farsi le pippe mentali sulla vita sentimentali degli altri due? vabbè che in effetti Itsuhito è ricco)
La prima tappa del viaggio a 4, sono le dune di Tottori.
(Questa formazione è alquanto particolare, si estende per diversi chilometri e a prima vista vi darà l’impressione di essere stati trasportati nel deserto, se vi capitasse di andare in vacanza in Giappone fateci un salto, anche perchè negli ultimi anni questo paesaggio si stà costantemente deteriorando, se aspettate troppo potreste non trovarlo più)

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

Una volta scalata la sommità della monstagna di sabbia, parte la gara d’obbligo per chi arriva primo al mare.
Sakurai parte bene e grazie al suo passato da altreta riesce a tenere un buon passo ma Hana tira fuori un casco e uno snowboard.
(Non chiedetemi da dove li ha tirati fuori, non voglio pensarci)
Seconda tappa del tour è una ex scuola situata in un singolare edifico rotondo, ora adibito a museo del manga e delle figure.
Effettivamente molti grandi fumettisti giapponesi sono originari di questo territorio, oltre a Gosho Aoyama (Detective Conan), abbiamo anche alcuni grandi del calibro di Jiro Taniguchi, (l’uomo che cammina, al tempo di papà) e Shigeru Mizuki (Kitaro dei cimiteri)

Oltre a questo, Tottori è famosa anche per la leggenda del Coniglio di Inaba (la storia ha per protagonista un coniglio bianco desideroso di attraversare la vicina superficie d’acqua infestata dai coccodrilli, l’unico modo per non essere sbranati è ingannare i rettili facendoli mettere in fila con la scusa di contarli, in realtà una volta allineati, il piccoletto inizia a saltellare prendendosi gioco delle lucertolone, questo non viene visto di buon occhio dalle divinità che decidono di punire l’animaletto ingannandolo a loro volta, anche se sul finale tutto si risolve per il meglio, la morale a grandi line che si voleva dare è paragonabile al nostro “chi la fa l’aspetti”, è bello vedere come anche cambiando i paesi i detti siano universali)

Prossima tappa è il Tempio Hakuto (dovete sapere che le regioni giapponesi sono molto “specializzate” ed ognuna ha un suo campo di eccellenza, per alcuni è la moda, per alcuni i videogiochi e lo shopping, per altri come nel caso di Tottiri e del tempio Hakuto è l’amore, solitamente questi posti sono molto romantici e suggestivi, infatti sono spesso frequentati da coppiette innamorate)

Per finire, è il turno della funivia, ovviamente anche questa è a tema romantico.
(Con la classica coppia di turisti stalker che sembra seguire ovunque Hana e Shinichi)
Anche i sedili sono a tema amore, tutto nei dintorni è studiato per creare quella complicità tipica di chi si ama e vuole cementificare il rapporto o chi invece vuole riscoprire la passione degli anni passati.
Tra Hana e Shinichi c’è diverso imbarazzo visto che la situazione del loro rapporto non è ancora del tutto chiara, secondo me un pensiero ce l’hanno fatto entrambi.
(Per queste cose i giapponesi sono imbattibili, sono dei maestri nello sfruttare i fenomeni del momento e far spendere soldi alla gente, marketing over 9000)

Ok da ora in poi quello che succederà nella puntata deve restare tra me e voi.
Mi raccomando.
Arrivati in hotel parte quello che tutti aspettavano, ovvero le situazioni ambigue.
In breve, è un continuo infinito di fanservice, nessun luogo è sicuro, ovunque tu possa girare lo sguardo verrai sommerso da situazioni equivoche e giga-boobs.
(Perchè c’è Tsuki nuda alle terme così dal nulla?)
Sauna ambigua.
Bagno termale ambiguo.
Tutto è ambiguo.
(Se le pareti di quell’hotel potessero parlare)

Per concludere la gita facciamo anche un giro al museo di Shigeru Mizuki che vi avevo citato prima come uno dei grandi mangaka giapponesi e tra i portavoce del folklore degli yokai (spettri delle leggende giapponesi) nel mondo.
Non saltate l’ending perchè durante tutta la canzone finale potremmo assistere ad una grande varietà di scatti che ritraggono i nostri personaggi in scorci realmente esistenti dei dintorni di Tottori.
(Ovviamente anche qui tra un’immagine e l’altra c’è del fanservice con le giga-boobs di Hana)

CONSIDERAZIONI
In questa puntata c’erano decisamente troppe cose che rimbalzavano.
Non so come hanno fatto gli animatori a restare seri, ottima prova da parte loro.
P.S. è tornato il mio nemico giurato, I BACI INDIRETTI, la odia sta cosa, non la sopporto, non mi fa ridere, non mi fa tenerezza, non mi ispira dolcezza, sempra solo una cazzata, neanche in prima elementare sarebbero sconcertati da una roba del genere.
MA HEY! il pubblico vuole questo e la serie è palesemente pensata per un certo target, quindi ok non mi lamento.

<– Episodio precedente | Episodio successivo –>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Un commento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...