Ijiranaide Nagatoro san: Anime s1 ep7 Sembra un appuntamento, vero Senpai? [commento]

il senpai e nagatoro indossano lo yukata coordinato
-carini e abbinati-

INTRODUZIONE
Hola qui è il vostro Anketsu, oggi vi porto commento del nuovo episodio di Don’t Toy with Me Miss Nagatoro, (conosciuto anche come”Please don’t bully me, Nagatoro”)
Si tratta di una serie anime prodotta dallo Studio TMS, con regia di Hirokazu Hanai ed è ispirata al mangashonen creato dal mangaka Nanashi.
(Qui vi lascio anche il commentary al primo episodio)

Si tratta di una commedia scolastica molto assurda e divertente che ha per protagonisti Hayase Nagatoro e il Senpai.
Il rapporto tra i 2 è particolare, Nagatoro è spigliata ed esuberante e passa le sue giornate tormentando il povero ragazzo riducendolo quasi sempre sul punto di piangere.
Le puntate saranno piene di siparietti super stupidi in cui il nostro Senpai dovrà districarsi tra scherzi, prese in giro e commenti velenosi.
In realtà l’atmosfera sarà meno pesante di quello che può sembrare e tutto sommato il nostro protagonista si divertirà.
Che sorprese potrà rivelare il futuro per due individui così diversi tra loro? lo scopriremo presto, ma ora senza ulteriori indugi, mettetevi comodi e godetevi la lettura di questo commentary!

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

hayase nagatoro in costume da bagno si asciuga
-stanca dopo l’allenamento-

COMINCIAMO!
Il nostro caro Senpai sta rincasando, ormai è sera quando il ragazzo inizia a vedere diverse persone che indossano lo Yukata.
(Lo yukata è un vestito tradizionale solitamente usato in estate, è molto colorato e leggero. Può spesso capitare di confonderlo con il kimono, è anche comprensibile visto che di aspetto i due capi sono simili, ma in realtà hanno un significato e delle situazioni d’uso molto diverse, ma ci sta raga non vi preoccupate non vi uccide nessuno se lo chiamate kimono)

Ormai il festival estivo cittadino è alle porte (i festival estivi sono delle ricorrenze all’aperto tipiche del Giappone, solitamente ci sono diverse attrazioni e bancarelle, consideratele un po’ l’equivalente delle nostre fiere per il patrono) e il Senpai nella sua testa sente già le prese in giro di Nagatoro.
In realtà sotto sotto il ragazzo vorrebbe contattare la sua amica per andare a fare un giro insieme ma l’indecisione lo blocca.
Intimorito e preso dall’indecisione, il giovane decide di optare per l’approccio “boh magari la incontro lì a caso“.
PESSIMA SCELTA, invece della ragazza minuta e mora, il Senpai di trova davanti il duo del male costituito da Gamo e Yoshi.
Ormai lo sapete, quando ci si mettono queste ragazze sanno essere anche peggio della stessa Nagatoro.
Infatti, la prima cosa che fanno è legare il “Paisen” e ficcargli un collare da cane al collo.
Come una sorta di Pokemon, il giovane viene catturato e costretto ad obbedire alle provocazioni delle sue “più o meno amiche“.

In tutto questo Nagatoro era completamente presa dagli allenamenti del club di nuoto per accorgersi della cosa.
(Se solo QUALCUNO l’avesse invitata fuori, magari le cose sarebbero andate diversamente …. vero?)
Poi il telefono della giovane squilla e sullo schermo appare l’immagine di Gamo e Yoshi mentre spupazzano il povero Paisen.
Potete immaginare la sua reazione? diciamo un misto tra Terminator e Godzilla ma in un corpo di 40 chili.
La nostra Hayase inizia a correre stile Usain Bolt e nel giro di 0.00002 secondi raggiungi gli altri al festival.
(La regina è qui e non je dovete cacà er cazzo)

hayase nagatoro smile anime
-fiera per il coraggio del Senpai-

Ora parte la sfida per il controllo del Senpai, giro tattico di tutti i giochi della fiera e chi vince più premi riceve in premio il ragazzo.
Iniziamo con il tiro al bersaglio (dove Nagatoro da una bella lezione al suo amico e gli dice chiaramente che se vuoi uscire con qualcuno devi chiederglielo invece di fare l’indeciso ed aspettare che sia lui a farlo) poi ci spostiamo alla pesca e a tutti gli altri giochi tradizionali, sicuramente gli avrete visti in tanti anime.
Una volta finiti tutti i giochi, arriva il momento della verità, a livello di quantità vince il team di Gamo e Yoshi ma a livello di qualità vincono Hayase e il Senpai.

Quindi, ora che le altre due si sono ritirate, gli unici che rimangono sono i nostri “piccioncini“.
Questo genere di feste, soprattutto a sera inoltrata, sono considerate situazioni molto romantiche, quindi potete immaginare l’imbarazzo del nostro Senpai.
Inoltre, ad aumentare l’imbarazzo ci si mette Nagatoro che propone al giovane di tenersi per mano, così, dal nulla perché ci siamo.
Un po’ il ragazzo ci aveva sperato, ma la magia del momento viene interrotta dall’esplosione del primo fuoco d’artificio della serata.

Ormai il momento hand-holding è passato e i due decidono di mettersi in fila per ammirare lo spettacolo pirotecnico.
Qui però il destino si mette in moto, i due DEVONO almeno tenersi per mano, non è possibile che siamo arrivati fin qui per niente!
Ecco infatti che la ragazza viene “rapita” dalla folla e l’unica possibilità che resta al Senpai per portarla in salvo è proprio quella di prenderla per mano e tirarla a sé.
Tra l’imbarazzo generale, i due si mettono ad ammirare i fuochi da una viuzza secondaria.
Qui il nostro Senpai tira fuori i cohones e decide di ribattere alla prese in giro di Nagatoro.
Usando la psicologia inversa, il ragazzo riesce a portarsi in vantaggio e costringe Hayase a parlare di cose imbarazzanti.
(Come abbraccairsi e baciarsi, wuuuw super sconcia come cosa, quasi da bollino rosso per quelli delle elementari)

hayase nagatoro e il senpai stanno per baciarsi
-mancava così pocooooo$%£”%!!!-

In tutto questo, i ragazzi non si sono accorti di essere letteralmente circondati da coppiette che stanno limonando duro, appena realizzata la cosa entrambi diventano rossi come dei pomodori e fuggono il più lontano possibile.
La festa ormai è finita e ai due non resta che tornarsene a casa.
Sul tragitto di casa però il nostro Senpai non riesce a non pensare a quanto gli aveva detto Nagatoro qualche ora prima: “se vuoi uscire con qualcuno devi chiederglielo invece di fare l’indeciso ed aspettare che sia lui a farlo “.
Quindi ecco che il giovane si fa avanti e chiede ad Hayase se ha voglia di tornarci il prossimo anno insieme!
(Certo, poteva scegliere una data più vicina, ma almeno è qualcosa)

Anche se manca poco alla fine, c’è tempo per un secondo mini-spezzone intitolato “andiamo a casa Senpai!“.
Tutto si svolge nel gazebo che avevamo visto durante il temporale del terzo episodio.
Ci sono Hayase, Gamo, Yoshi e questa volta anche Sakura (è l’altra amica di Nagatoro, non la vedevamo da un po’ ve la ricordate?)
Mentre parlano tra di loro, le 4 donzelle vengono approcciate da due ragazzi che provano a rimorchiarle.
Il Senpai osserva tutto da lontano e non può fare a meno di notare come il suo comportamento sia diverso rispetto a quello degli altri ragazzi più spigliati e sicuri di sé.
(Nuuuh fra non te la prendere, ognuno è fatto a modo suo, cerca di essere più tranquillo e anche tu ti sentirai a tuo agio con le ragazze)

Quando uno dei due playboy mancati si avvinghia a Nagatoro, il Senpai non può fare a meno di intervenire.
Si avvicina a loro e rivolgendosi alla sua amica la invita ad andare a casa con lui.
Sempre con i suoi modi goffi e insicuri, ma la cosa funziona, gli occhi di Hayase si riempiono di gioia per il coraggio dimostrato dal suo amico e i due si allontanano.
Oltre a loro, al gruppo si uniscono anche le altre, anche se tutte si mettono a prendere in giro il ragazzo, l’atmosfera è molto amichevole e rilassata.
Alla fine sembra che tutto si sia risolto per il meglio, ogni tanto basta essere un po’ decisi e rimuginare meno sulle cose per riuscire a fare tutto.

gamo yoshi nagatoro il senpai e sakura
-beato tra le donne-

CONSIDERAZIONI
Siamo arrivati alla conclusione di questo settimo episodio di Don’t Toy with Me Miss Nagatoro, se volete condividere con la community le vostre impressioni lasciatemi un bel commento qui sotto:
Come vi è sembrata questa puntata? sono successe un sacco di cose interessanti.
Vi è piaciuto come il Senpai è riuscito a gestire la situazione? dai forse non è del tutto senza speranze.
Anche voi avete rosicato per tutte le occasioni sprecate in cui i due si sarebbero potuti baciare e mattere finalmente le cose in chiaro? ho paura che il buon mangaka Nanashi, vorrà farci stare con il fiato in sospeso ancora per un po’.
(Spero non troppo, se nessuno dei due si fa avanti entro 1/2 season diventa abbastanza imbarazzante come cosa)


<< Episodio precedente
/
Episodio successivo >>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

4 commenti

  1. Sono sempre io, non sto capendo come cavolo mettere la mia mail, ma ti seguo ovunque sempre senpai! (Dopo questa affermazione da fanboy yandere mi sotterro). MA VOGLIAMO PARLARE ANCHE DELL’OCCHIATA BELLISSIMA DI GAMO ALLA FINE? Io non riesco a smettere di vederla come una Waifu, sono solo io? Ho davvero questa carica masochista dentro? (Si). Un saluto, bellissimo episodio, quest’anime mi stupisce ogni episodio che passa. Lo sto apprezzando tantissimo

    "Mi piace"

    • ciao!

      per la mail:
      -Se intendi la mail per la newsletter che informa dei nuovi post, basta che la inserisci nel box rosso.
      Da pc sta nella colonna a destra e da mobile sta a fine articolo.
      -Se invece intendo la mail per poterti creare un profilo, basta che ti registri a wordpress.
      (fammi sapere se ce la fai o altrimenti dimmelo anche su instagram che ti aiuto)

      Per la cosa di Gamo, devo dire che l’ho rivalutata come personaggio, inizialmente mi stava antipatica, ora invece mi piace.
      A conti fatti credo che sia l’unica che ha veramente capito che a nagatoro piace il senpai e mira sempre a fare scherzi in modo da farli incontrare e stare da soli

      "Mi piace"

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...