Ijiranaide Nagatoro san: Anime s1 ep12 La primavera è arrivata [commento]

nagatoro arrossisce per il senpai
-unexpected-

INTRODUZIONE
Hola qui è il vostro Anketsu e state per leggere il commento del dodicesimo episodio di Don’t Toy with Me Miss Nagatoro (conosciuto anche come “Please don’t bully me, Nagatoro”)
Questa serie anime prodotta dallo Studio TMS, può vantare la regia di Hirokazu Hanai, mentre l’artefice della storia e del mangashonen omonimo è Nanashi.
(Se volete recuperare le prime puntate qui trovate il commentary al primo episodio)

In questa commedia scolastica vestiremo i panni della coppia composta da Hayase Nagatoro e il Senpai.
Quando vi parlo di coppia, non intendo coppia nel senso che stanno insieme, nazi, i due sono praticamente cane e gatto.
La prima è una ragazza tremenda che si diverte a torturare gli altri, mentre il secondo è un ragazzo insicuro che non riesce a reagire.
Sarà tutto qui o potrebbe nasce del tenere tra i due? lo scopriremo con il tempo ma per ora non ci resta che aspettare, voi inanto mettervi comodi e godervi questo magico commentary!

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

la danza di nagatoro e dei torocat
– la torogang al completo-

COMINCIAMO!
La puntata di oggi si intitola “La primavera è arrivata anche per te, spregevole solitario e impopolare senpai?“.
(Siamo all’episodio finale e ci sono voluti andare pesante con il titolo, è bello cattivo sta volta, impopolare e solitario posso capirli ma il nostro povero Senpai non si meritava addirittura lo “spregevole”)

Come sempre ci troviamo in aula d’arte, qui si sono riunite Gamo, Yoshi e Sakura sotto invito del Senpai e di Nagatoro.
I due hanno appena ultimato i primi ritratti per il festival della cultura e non vedono l’ora di sentire un primo parere.
I quadri sono molti acqua e sapone, l’intento è quello di cercare di catturare l’essenza della bellezza di Hayase senza bisogno di esagerazioni.
(Al contrario della strategia della preside, che some avevamo visto nello scorso episodio, punta tutto sull’impressionare usando il nudo)

Il risultato ottenuto dal Senpai è molto buono e si nota tutto l’impegno, ma purtroppo non è ancora abbastanza per battere la malefica preside.
Infatti Hayase e le altre hanno deciso di fare un raid per spiare il quadro della loro rivale e …. il risultato è devastante.
Per il momente non ci viene ancora mostrato niente ma la sola visione del dipinto è bastata per distruggere Nagatoro e ridurla in fin di vita, è stata una vera e propria esplosione selvaggia di tette!
Per ora non pensiamoci, invece di focalizzarsi sul lavoro degli è meglio cercare un modo per migliorare il proprio.
Ecco che infatti Nagatoro, Gamo, Yoshi e Sakura iniziano la loro manovra pubblicitaria per promuovere il club d’arte del loro Senpai.
Quale sarà secondo voi la loro strategia d’azione? Magari volantinaggio, annunci sul giornalino scolastico e cose simili?
Se avete pensato una di queste cose …. VI SBAGLIATE DI GROSSO, qui siamo su un livello completamente diverso.
Tutta la parte di promozione viene affidata ad Hayase in cosplay da gattina che si esibisce nella sua danza “ti maltratterò” accompagnata da Yoshi e Sakura che per l’occasione hanno indossato gli ingombranti ed imbarazzanti costumoni che le trasformano in versione torocat.

nagatoro e gamo complottano contro la preside
-la malvagità pura-

Immaginatevi la scena, siete tutti allegri, camminate per i corridoi della scuola tra mostre, dolci e divertimenti vari, poi dal nulla vi trovate davanti una ragazzina che balla, fa la carina e allo stesso tempo vi insulta con dietro 2 gatti giganteschi e ambiguissimi.
Praticamente sarebbe impossibile per chiunque non restare incuriositi e passare a dare uno sguardo ai quadri del Senpai.
(In più uniteci il fatto che Hayase è super kawaii sia dal vivo che sul dipinto ed otterrete una combo devastante. Per non considerare il fatto che i ragazzi della scuola sembrano essere contenti di farsi insultare da Nagatoro, ma perché?)

Tutto questo flusso di persone finisce per creare qualche gelosia tra il Senpai e la nostra torocat uno.
Infatti il primo è infastidito dal fatto che la ragazza maltratti altri oltre a lui, mentre lei è infastidita di tutti i complimenti ed attenzioni che il Senpai riceve dalle altre ragazzi per via dei suoi quadri.
Per smorzare un po’ i toni e allo stesso tempo rilassarsi, i due decidono che è giunto il momento per una pausa pranzo.
Approfittando di questo tempo i due riescono finalmente a chiarirsi e a tornare uniti, perché non dimentichiamoci che il nemico comune è ancora la preside.
Al momento il club d’arte del Senpai è in svantaggio ma poi accade una cosa inaspettata.
Dal nulla si palesa il consiglio scolastico che decide di sequestrare il dipinto ultra provocante della ragazza.

La motivazione sarebbe che il dipinto non ha un vero lato artistico ma è invece unicamente indirizzato al colpire il lato più sessuale dello spettatore.
Il tutto senza lasciare nessuna delle tipiche sensazione che l’arte vuole trasmettere, ma puntando unicamente al fare ascolti facili.
Anche se di fatto questo squalifica la preside dalla gara e consegna a tavolino la vittoria ad Hayase e al Senpai, i due ragazzi decidono di dire la loro.
Prima il Senpai, poi Hayase ed infine Yoshi, testimoniano di come il dipinto potrebbe avere diverse interpretazioni e stando al filmanto giratao dalla ragazza, non tutti erano interessati unicamente al lato sessuale.
(Anche se in effetti lo scopo della preside era più o meno quello eh)

nagatoro anime presidente in costume da coniglio
-la preside coniglietta-

E quindi tutto bene quel che finisce bene, a quanto pare l’amato club d’arte del Senpai è salvo… almeno per ora.
Ora rimane solo una cosa da portare a termine, visto che la preside ha effettivamente perso, la ragazza dovrà necessariamente sottoporsi ad una punizione scelta da Hayase e le altre.
Quindi perché non cogliere l’occasione e farci anche due soldi sopra? ecco che infatti la nostra formosissima presidentessa viene costretta ad indossare uno strettissimo costumino da coniglietta per pubblicizzare i dolci di Nagatoro.

Una volta scesa la sera, il festival scolastico viene ufficialmente chiuso ed il Senpai e Nagatoro possono godersi la loro meritata vittoria.
(In realtà il ragazzo rischia il linciaggio perché la preside si stava cambiando il costume da coniglietta proprio davanti a lui e vedendo la scena Hayase ha rischiato di esplodere ed uccidere tutti)
Prima di congedarsi però, la nostra preside decide di metterci il carico da 90 e chiudere definitivamente la giornata con i botti.
Ecco che infatti la ragazza fa notare a tutti come i quadri del nostro protagonista, siano in realtà così belli perché pieni d’amore per il soggetto rappresentato.
(Ovviamente la cosa è stata una bomba assurda per i presenti, in particolare Hayase ha rischiato di restarci stecchita, ma alla fine si è ripresa ed ha cercato di camuffare la cosa iniziando la sua solita routine di prese in giro)

Si conclude così la puntata e con essa la nostra prima season, a quanto pare il nostro sgangherato gruppo di “amici” avrà ancora parecchio da fare in futuro.
Prima di congedarci però, restate per seguire la scena dopo la ending!
Possiamo vedere il Senpai intento a fare un ritratto di Nagatoro, come sempre la ragazza gli promette una ricompensa che però non è mai quello che avremmo sperato.
Questa volta invece non è così! Infatti solo per questa volta la ragazza decide di ricompensare il suo amico con un bacio sulla guancia.
(Non che sia chissà cosa, però per una serie anime scolastica è già parecchio e ci fa ben sperare per il futuro, almeno è meglio dell’hand holding e dei baci indiretti)

nagatoro e il senpai al festival scolastico
-tutto è bene ciò che finisce bene-

CONSIDERAZIONI
Eccoci qui belli, siamo arrivati alla fine della prima mistica season di Don’t Toy with Me Miss Nagatoro, è giunto il classico momento per tirare le somme, se volete dire la vostra ci becchiamo nei commenti per parlarne:
Come vi è sembrata in generale questa prima season, vi aspettavate di più o ha risposto alle vostre aspettative?
Che ne pensate del ritmo delle storie sentimentali scolastiche giapponesi, vi piace questo stile dove tutto gira attorno al periodo pre-fidanzamento o preferite qualcosa di più concreto, magari meno idealizzato e con personaggi che effettivamente vivono una relazione sentimentale realistica? (senza metterci 3 anni prima di darsi un bacio vero)
Cosa vi aspettate per il futuro della serie, come pensate si evolveranno le cose e i vari rapporti tra i personaggi?


<< Episodio precedente
/
Episodio successivo >>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

2 commenti

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...