Yu-Gi-Oh! Toll Burn [Deck Profile Goat Format]

formato goat yugioh lista mazzo pedaggio
-toll/pedaggio-

Passate qui se non conoscete il Goat Format o se volete ripassare qualche regola

Hola qui è il vostro Anketsu oggi torniamo a parlare di Yugioh e del formato goat, questa volta vi voglio belli carichi perché sto per portarvi la variante una delle decklist più popolari del blog.
Stiamo ovviamente parlando del mazzo Burn, uno degli archetipi più amati/odiati di sempre e che ancora oggi viene giocato da molti player.
La strategia del mazzo è sempre la solita, impedire all’avversario di attaccare, ma al tempo stesso infliggergli periodicamente danno da effetto grazie ai nostri mostri, spell e trap.
In questa versione, oltre ad alcune carte classiche del burn, ho voluto proporvi molte altre tech abbastanza inusuali ma che sanno essere inaspettate e davvero divertenti da giocare.
Ma basta ciance, è il momento di partire, mettetevi comodi e godetevi questa nuova deck profile!

ANALISI CARTE PRINCIPALI

Mostri
Des Koala: un 3 stelle che quando viene flippato infligge 400 di danno all’avversario per ogni carta che ha in mano. Una carta davvero ottima per la nostra strategia, se tirata nei primi turni vi permetterà di andare subito in vantaggio, inoltre ha 1800 di DEF che nel Goat non sono per nulla male e può farvi fare quei 100/200 punti di danno extra che non fanno mai male.
Des Wombat: anche lui è un 3 stelle ed il suo effetto ci permette di ridurre a 0 i danni da effetto che stiamo per ricevere. Per ora potrà non sembrarvi troppo forte ma in realtà sarà fondamentale in combinazione con le altre carte e ci permetterà di non ucciderci da soli.
Drago Ondata Solare (Solar Flare Dragon): un 1500 di ATK e 1000 di DEF che durante ogni vostra end phase infligge 500 di danno all’avversario. Inoltre, non può essere attaccato se sul campo è presente un altro mostro pyro, lui stesso è pyro quindi se ne evocate 2 si creerà una mini lock per cui nessuno dei 2 potrà essere attaccato.
Serpente sinistro (Sinister Serpent): una delle grandi staple del formato, perfetto da scartare come costo e altrettanto perfetto per stallare qualche turno extra continuando ad evocarlo in difesa.
Cyber-Morphing Jar: entrambe ottime carte che vi permetteranno di riprendervi in caso di mani morte. Cyber forse è un po’ rischiosa visto che giocate pochi mostri, ma se riuscite ad evocare in una volta solo 2/3 Solar Flare il rischio sarà valso la pena. La Morphing invece è sempre ottima in ogni situazione.

Magie
Cannone a Onde Soniche (Wave-Motion Cannon): una magia continua che durante ogni vostra standby phase vi permette di aggiungere un segnalino ad essa, durante la Main phase possiamo distruggerla e infliggere 1000 di danno all’avversario per ogni segnalino presente. Questa carta è un po’ lenta ma è una vera e propria sentenza di morte (questa carta recentemente è tornata a far parlare di se anche nel meta normale grazie all’uscita di Mina Mistica).
Livello Limite – Area B (Level Limit – Area B):
questo è uno dei parini più comuni nel goat, è una magia continua che mette in difesa tutti i mostri di livello 4 o superiore. è vero che anche il vostro solar dragon è 4 stelle, ma a voi non importa, tanto non lo userete per attaccare direttamente.
Sindrome Serpente Oscuro (Dark Snake Syndrome):
magia continua che durante ogni vostra Standby phase infligge danno ad entrambi i giocatori, si parte da 200 e si raddoppia ad ogni Standby phase. Qui entra in gioco il Wombat che vi dicevo prima.
Pedaggio (Toll): la carte che da il nome alla lista, è una magia continua che costringe il giocatore che dichiara un attacco a pagare 500 life points. Nelle prime fasi di gioco non sarà così forte ma con il tempo i danni si faranno sentire e il vostro avversario non potrà attaccarvi troppo a cuor leggero. Per voi non è minimamente un problema visto che non attaccherete quasi mai.
Catena di energia (Chain energy): magia continua che costringe ogni giocatore a pagare 500 life points per evocare o attivare carte dalla mano. la carta è abbastanza simile a Toll ma a differenza di quest’ultima questa è abbastanza pericolosa anche per noi, cercate di tirarla quando avete già Wombat in campo.
Spade rivelatrici (Swords of Revealing Light): non ha bisogno di spiegazioni, ci permette di evitare gli attacchi per 3 turni e ci concede il tempo necessario a trovare le altre carte.
Carità graziosa (Graceful Charity) – Giara dell’avarizia (Pot of Greed): anche queste non hanno bisogno di spiegazioni, sono forse le carte più utili di tutto il goat.

Trappole
Legame Gravitazionale (Gravity bind): trappola continua che impedisce ai 4 stelle o soperiori di attaccare, semplice ma efficace.
Arma segrete (secret barrel): la carta regina di ogni burn, è una trappola che infligge 200 di danno per ogni carta che il vostro avversario ha in mano o sul terreno.
Maledizione dell’Oscurità (Curse of darkness): trappola continua che infligge 1000 punti di danno ogni volta che un player attiva una magia, ottima per infastidire e rallentare le giocate.
Anello della distruzione (Ring of destruction) – Forza riflessa (Mirror force) – Tributo torrenziale (Torrential tribute) – Cilindro magico (Magic cylinder): queste sono tutte carte ottime, ci parano dai danni, rallentano l’avversario e ci permettono di fare quei danni extra utili per guadagnare vantaggio o chiudere definitivamente il game.

formato goat yugioh lista mazzo pedaggio
-la decklist-

SIDE E VARIANTI

La lista è abbastanza standard ed è stata costruita per fare una cosa sola, (ovvero spammare danni di ignoranza) però come vi dico sempre, anche se il core è obbligato, c’è sempre spazio per una piccola limatina e per far si che il mazzo si adatti meglio al vostro specifico playstyle.
Per esempio qui ho voluto concentrarmi molto sull’aggressività del mazzo, puntando tutto sul fare danni velocemente e chiudere il game il più in fretta possibile, ma se siete tipi più calmi potete optare per una versione più control.
Per far questo potete aggiungere altre carte per parare i danni come Wall of revealing light o Solemn judgment, state solo attenti ai life points da pagare come costo perché potrebbe finire far farvi esplodere da soli.

MATCHUP

Quando parliamo di questo genere di deck rouge, io solitamente ripeto come essi non siano classificabili seguendo la classica logica degli altri matchup.
Infatti a tutti gli effetti questo mazzo gioca da solo, non gliene frega troppo di interagire con l’avversario, fa semplicemente il suo e se ci riesce vince altrimenti ciao.
Quindi i mazzi come Goat Control e Chaos sono sempre un problema, ma non dovete preoccuparvene più di tanto.
La cosa migliore che potete fare è studiarvi per bene i tempi del vostro deck, ricordate che ogni vostra carta dopo un certo numero di turni diventa letale, l’importante è resistere abbastanza a lungo. (Vi consiglio di studiarvi bene anche il timing delle catene per attivare le vostre trappole al momento giusto, soprattutto secrete barrel e visto che giocate molte carte continue state parecchio attenti a non riempirvi da soli tutte le zone spell/trap)

Per quanto riguarda gli altri mazzi, forse i più pericolosi sono quelli aggro e i beatdown come Zoo Beatdown, Ben Kei OTK, Shield e Sword limiter OTK, Red Eyes Black Dragon, Machine XYZ, Cyber Stein OTK, Eroe Elementale e Vanilla Beatdown.
Essendo mazzi veloci e che picchiano forte, se non riuscite subito a vedere qualche carta difensiva per voi le cose si metteranno male. Se incontrate qualcosa di particolarmente aggressivo potete pensare di mettere di side Wall of revealingh light come vi consigliavo sopra.
Per quanto riguarda gli altri deck rouge come Burn, Fire princess burn, Empty jar e Exodia la cosa si trasforma in una gara di velocita. Potete fare bene poco, dovete solo cercare di giocare al meglio ogni vostra risorsa e sperare di non brickare male.
Per finire ci sono i mazzi control come Horus, Gravekeeper, Pixie Control, Clown Control e Flip Control.
Qui vi trovate in una situazione di 50 e 50 da una parte siete avvantaggiati perché questi mazzi sono lenti e pensati per contrastare chi usa diversi mostri, dall’altra siete svantaggiati perché se la partita dura troppo finiranno per avere più risorse di voi.

CONSIDERAZIONI
Siamo arrivati alla fine di questa nuova decklist del goat format, ora voglio leggere i vostri commenti:

Siete tra i fan del burn e dei mazzi rouge o siete tra quelli che non sopportano l’dea di trovarseli contro?
Questo è un mazzo abbastanza for fun, voi siete più tipi da competitivo o preferite il divertimento offerto da queste liste così stravaganti?
Avete altre carte o tech da aggiungere alla lista?

(Per il deck ho preso spunto dalla lista del mitico The Retro Expert)

Se vi interessa il formato cliccate qui per altri articoli in merito

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...