Ani ni Tsukeru Kusuri wa Nai!: Anime s1 ep1 Un fratello personale [commentary]

la sorella shi miao
-shi miao-

INTRODUZIONE
Olà qui è il vostro Anketsu e benvenuti ad un nuovo commento a tema anime, questa volta è il turno di Ani ni Tsukeru Kusuri wa Nai! (chiamato anche Please Take My Brother Away!).
La serie nasce come web manhua (l’equivalente dei manga in Cina) ad opera di You Ling, successivamente il successo di queste strice comiche ha portato alla nasciata della versione animata ad opera della studio Fanworks (sono uscite 4 serie oltre a film e live-action).

Tutto il racconto ci viene mostrato attraverso dei cortometraggi (sapete che ultimamente mi piace portarvi questo genere di serie tra cui Suddenly Egyptian GodJUNK GAMEOne RoomSkull-face BooksellerPikotaro’s Lullaby, DOGEZAWacky TV nanana, gli SparkShorts Pixar e le Silly Symphonies Disney) che di volta in volta approfondiscono il rapporto tra i fratelli Shi.
Le loro giornate fatte di lezioni e sport sono spesso governate da litigate furiose e cazzeggio totale, ma anche così, in fondo i due si vogliono bene e si affidano l’uno all’altra per affrontare i problemi.
Ma questo lo scoprirete subito durante il commentary, ora mettetevi comodi che si parte, buona lettura!

(Alla fine trovate il link agli altri episodi)

miao offre il cibo a fen
-wait for it-

COMINCIAMO!
Comincia la puntata e parte subito la opening ( se vi piace il ritmo si tratta di “Sunny Side Up” cantata da Brian The Sun) molto simpatica e veloce, come del resto è normale nei cortometraggi così brevi.

Vediamo subito i protagonisti della serie, sono i fratelli Shi Fen e Shi Miao (o Mao) entrambi giovani studenti presso lo stesso istituto. Il primo è il più grande e frequenta il primo anno di superiori, non ha interessi, abilità o talenti specifici, la seconda invece è al terzo anno di scuola intermedia e la sua specialità sono le arti marziali.
I due si trovano davanti ad un problema non indifferente, sulla via del ritorno i recettori del loro naso vengono investiti da una sinfonia di odorini invitanti che farebbero venir fame anche al monaco asceta più forte del mondo. Seguendo il fiuto davanti ai ragazzi si palesa una bancarella attrezzata di tutto punto, con griglia, salsicce e salsine.
Come sottrarsi al richiamo di cotanta bontà? Miao non ci pensa due volte e si getta sul cibo come se un leone a digiuno, il problema vero e proprio è Fen. Infatti prima che la sorella possa fare la sua ordinazione, il ragazzo la ferma e cerca in tutti i modi di farla desistere.

Ma perchè tutta indecisione ed apprensione? in fondo si tratta solo di un semplice spuntino e nulla di più. La verità è subito chiara e lampante…. c’è un grosso problema in tutta questa storia…. in poche parole…. Fen si piazza davanti a Miao, la guarda dritto negli occhi con sguardo deciso e le fa “siamo poveri come lo schifo, non possiamo spendere, a casa abbiamo ancora gli avanzi di ieri!!!“.
Beh, onesto, come cosa potrebbe anche essere comprensibile, in fondo non ha senso mangiare a caso durante la giornata rovinandosi l’appetito e spendendo soldi quando invece si può aspettare di arrivare a casa.
Ma qui sopraggiunge il secondo terribile problema e questa volta è Fen a covare tale dubbio nel proprio cuore.

fen fa il broncio
-lo sguardo del disappunto-

Come cosa è abbastanza imbarazzante e la ragazza cerca in tutti i modi di cambiare discorso e di non rivelare le sue vere intenzioni…. ma anche qui…. la verità finisce preso per diventare lampante.
Il fatto è che, anche se è vero che i due a casa hanno parecchio cibo avanzato dal giorno prima…. il problema è che IL CIBO DEL GIORNO PRIMA FACEVA SCHIFO!
Fen ha cucinato una mega zuppa con tagliolini e verdure che sulle prime aveva pure un senso ed era mangiabile ma che poi preso dalla smania si aggiungere ingredienti si è trasformata in un minestrone schifoso e nauseabondo.

Questa divergenza di priorità finisce per scaturire immediatamente in una letale guerra all’ultimo sangue tra fratelli (chi ha un fratello/sorella credo ci si possa immedesimare benissimo).
Solo che alla fine Miao se ne sbatte di tutto, ordina la salsiccia e chi si è visto si è visto, la sua esecuzione è stata talmente rapida che il fratello non ha potuto ribattere in nessun modo.
Ora però arriva il bello, cosa fa un fratello ogni volta che si vede spodestato e che non ottiene ciò che desidera? semplice, usa la tecnica più antica ed efficace del mondo, mettere il broncio.
La cosa funziona in maniera eccellente, lo sguardo torno che unisce rabbia, tristezza e depressione riesce ad abbattere le difese del cuore di Miao la quale in preda al rimorso decide di offrire un morso del suo pasto al fratellone.
PESSIMA IDEA.
Il ragazzo si ficca tutto il bastoncino con la salsiccia in bocca e se la divora senza la minima pietà, lei ha detto “solo un morso” e lui giustamente ha dato solo un morso, a livello legale la cosa ha senso potrebbe reggere come difesa in tribunale (ma perché Miao arrossisce in quel modo mentre offre il bastoncino al fratello? o-O esiste qualcosa che gli asiatici non riesco a rendere ambiguo/shipposo?).

Per Miao la cosa equivale ad una dichiarazione di guerra e il suo primo istinto è quello di prendere a sprangate il fratello chiudendolo in una presa di lotta da cui non c’è scampo.
Questa è la legge della giungla metropolitana.

miao picchia fen anime
-giù botte-

CONSIDERAZIONI
Siamo arrivati alla conclusione di questa prima puntata di Ani ni Tsukeru Kusuri wa Nai! che ve ne pare fino ad ora? (anche voi litigate così con i vostri fratelli?) fatemelo sapere con un commento qui sotto!
Per ora è molto simpatica con cortometraggi super veloci da seguire.
Che ne pensate dei Manhua? ora l’animazione e il fumetto cinese stanno prendendo molto piede ed iniziano a dare filo da torcere ai manga e anime giapponesi, a voi piace come stile e ne seguite qualcuno?

P.S. qui trovate il mio post instagram relativo alla serie, iscrivetevi alla pagina per restare sempre aggiornati sulle novità.


Episodio successivo >>

Se il post ti è piaciuto
Followami

Commenta
Lascia Like
Passa dai social
Grazie per la lettura

(non so scrivere, faccio un sacco di errori e
non pubblico nessuna recensione, commento roba e basta)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...